Inspiração

La cultura deve collegarsi organicamente all’esistenza umana e i suoi problemi.

Deve insegnare a distinguere tra ciò che illusioriamente promuove la felicità dell’uomo. Deve risvegliare, turbare coscienze assopite o spiriti acquetati nel comodo. Deve suscitare grandi desideri, grandi passioni, grandi problemi.
Deve correlativamente denunciare l’egoismo del tempo presente, la meschinità della società contemporanea, e ancor più la politica spiritual-culturale dello Stato, tutto proteso ad alimentare il conformismo e la passività dei cittadini per poter meglio imporre il suo prepotere.

Niente educazione dotta, niente grettezza patriottica, niente necessità di guadagnarsi il pane, niente rapporti con lo Stato, insomma libertà, e ancora libertà.

 

AD07598ALIS_1

mandalasdSchermata 2015-11-22 alle 12.37.59.png